La Società ARRISAL ARREDI SRL (di seguito “venditore”) con sede in Strada Statale 283 delle Terme Km 10 – 87040 – San Lorenzo del vallo (CS), P.IVA 02334200785, commercializza attraverso il sito internet www.ekrea.it (di seguito “sito”) prodotti per l’arredamento e complementi d’arredo di ogni genere (di seguito “prodotti”) utilizzando l’insegna commerciale “ekrea”.

Le condizioni generali qui presenti sono redatte nel rispetto delle normative nazionali ed europee vigenti in materia, tra cui il D.lgs. n. 70/2003, il D.lgs. n. 206/2005 e successive modifiche (in seguito, “Codice del Consumo”) e la Direttiva europea n. 2011/83 EU sui diritti del Consumatore.

Informazioni pre-vendita e applicabilità

Le presenti condizioni generali di vendita sono applicabili a tutte le vendite di prodotti concluse a distanza attraverso il sito e possono essere soggette a modifiche nel tempo, tali modifiche entrano in vigore dal momento della pubblicazione sul sito nella sezione “Condizioni Generali di Vendita”.

Le condizioni generali di vendita disciplinano esclusivamente la vendita tramite il sito di prodotti offerti dal venditore pertanto si escludono link, banner e ogni collegamento ipertestuale presente sul sito e facente capo a soggetti terzi. In questo caso, il venditore è escluso da qualsiasi obbligo di fornitura e responsabilità.

Nel caso in cui il soggetto che acquisti prodotti sul sito richieda l’emissione di fattura e/o comunque non sia un “Consumatore” come definito all’art. 3, comma 1, lett. a), del Codice del Consumo, non troverà applicazione il diritto di recesso presente nelle Condizioni Generali di Vendita né, più in generale, le previsioni che si applicano unicamente ai “consumatori” ai sensi del medesimo Codice del Consumo.

Si assume che il cliente, prima di procedere all’acquisto, abbia preso visione delle condizioni generali di vendita in essere, resta inteso che contestualmente all’inoltro dell’ordine queste risultino accettate dal cliente nella loro integrità.

Gli ordini di vendita possono essere effettuati solo da persone maggiorenni che non si trovino in condizioni di incapacità legale.

Vendita e Conclusione del contratto

Il cliente per concludere il contratto di acquisto di uno o più prodotti sul sito, deve effettuare un ordine di acquisto inserendo il/i prodotto/i nel carrello e procedere a completare i dati richiesti relativi alla consegna, alla fatturazione e alla modalità di pagamento. Solo dopo aver autorizzato il trattamento dei dati personali il cliente può inoltrare definitivamente l’ordine.

Il contratto di vendita è considerato concluso dal venditore nel momento in cui questo inoltra al cliente una mail di conferma dell’ordine contenente data e ora di esecuzione dello stesso e avente un numero univoco distintivo dell’ordine da utilizzare in caso di comunicazioni con l’azienda e da inserire nel caso in cui si debba effettuare un bonifico bancario.

Il cliente prima di procedere alla trasmissione dell’ordine di acquisto può correggere eventuali errori di inserimento dei dati seguendo le istruzioni presenti sul sito nelle diverse fasi dell'acquisto.

Il venditore si riserva il diritto di valutare l’accettazione degli ordini ricevuti e comunicherà al cliente l’eventuale impossibilità di accettare il suo ordine entro 2 giorni lavorativi dalla data di ricezione dello stesso e qualora il cliente abbia già corrisposto delle somme, il venditore provvederà al rimborso integrale delle stesse. In merito agli ordini aventi come modalità di pagamento “Bonifico Bancario”, qualora il venditore non dovesse ricevere il pagamento entro i 5 giorni lavorativi successivi all’invio della mail di conferma dell’ordine, il contratto si intende risolto di diritto secondo l’art. 1454 del codice civile.

Il venditore si riserva il diritto di proporre al cliente un prodotto o dei prodotti alternativi qualora il/i prodotti ordinati dal cliente non fossero più disponibili (fuori produzione) o subiscano dei lunghi ritardi dovuti all’approvvigionamento. Qualora il cliente non fosse soddisfatto delle suddette proposte del venditore, può richiedere l’annullamento dell’ordine e ricevere un rimborso integrale delle somme corrisposte in merito all’ordine in oggetto. Il venditore in tale caso non è tenuto a rimborsare alcuna somma eccedente l’importo totale dell’ordine in oggetto.

Prodotti e Prezzi

Il venditore si riserva la possibilità di apportare in qualsiasi momento delle modifiche ai prodotti ai fini di migliorare le schede prodotto e renderle esaustive.

Le immagini e le descrizioni presenti in ciascuna scheda prodotto riproducono quanto più fedelmente possibile le caratteristiche dei prodotti ma devono essere sempre e comunque intese come indicative.

L'immagine a corredo della scheda prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire lievemente. Le varie texture o i campioni di finiture mostrati nelle schede prodotto sono da intendere a titolo esemplificativo poiché potrebbero differire dalla realtà in quanto realizzati in appositi studi fotografici, a tale proposito il venditore si esclude da ogni tipo di responsabilità e invita il cliente a chiedere maggiori informazioni qualora questi siano fondamentali nel processo decisionale di acquisto del prodotto.

In merito alle dimensioni dei prodotti, il venditore considera fisiologiche differenze nell’ordine dei 2/3 cm riscontrate dal cliente tra il prodotto acquistato e quanto descritto nella scheda prodotto poiché alcuni prodotti venduti sul sito sono del tutto artigianali. Qualora questa caratteristica (dimensione) fosse fondamentale nel processo decisionale d’acquisto, il venditore invita il cliente a chiedere maggiori informazioni in merito. Il venditore non accetterà pertanto alcun reclamo del cliente qualora ci fossero delle incongruenze nelle dimensioni nell’ordine sopra citato.

Il cliente è pregato di verificare l’esattezza del contenuto del carrello prima di confermare l’ordine d’acquisto dei prodotti, inserendo i dati richiesti e seguendo le istruzioni fornite sulla corrispondente pagina del sito, nonché confermando di aver letto e accettato le presenti condizioni generali di vendita.

Tutti i prezzi dei prodotti pubblicati sul sito sono espressi in euro e si intendono comprensivi di IVA.

I prezzi dei prodotti pubblicati nella homepage o nelle diverse sezioni del sito sono comprensivi di IVA e non includono eventuali tasse, dazi ed imposte applicabili nel paese di destinazione dei prodotti, ove questo sia diverso dall'Italia, che saranno a carico del cliente.

Il venditore si riserva il diritto di modificare in qualunque momento i prezzi dei prodotti che sono riportati sul sito. Eventuali modifiche ai prezzi di prodotti non saranno efficaci nei confronti dei clienti che abbiano già provveduto all'inoltro di un ordine.

Spedizione

Tutte le spedizioni relative ad articoli disponibili verranno preparate entro 48h dalla ricezione del pagamento.

I tempi di consegna vanno dai 5 ai 10 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento previa disponibilità della merce.

Qualora uno o più articoli acquistati non fossero momentaneamente disponibili sarà dovere del venditore avvisare il cliente sui tempi d’approvvigionamento e preparazione della spedizione.

Il venditore non si ritiene responsabile dei possibili ritardi di spedizione nell’ordine dei 20 giorni lavorativi poiché potrebbero dipendere da variabili esterne all’azienda (Es. ritardi di approvvigionamento).

Per qualsiasi informazione riguardante la consegna, il cliente può contattare il servizio clienti del venditore tramite mail a servizioclienti@ekrea.it

L’obbligazione di consegna si intende adempiuta mediante il trasferimento della disponibilità materiale o comunque del controllo dei prodotti al cliente. Le spese di consegna sono sempre a carico del cliente. L’importo delle spese di consegna dovute dal cliente in relazione a uno specifico ordine di acquisto è espressamente e separatamente indicato (in Euro e comprensivo di IVA) sul sito durante il procedimento di acquisto, nell’ordine e nella mail di conferma dell’ordine di acquisto.

Qualora dopo i tre tentativi di consegna da parte del corriere non sia stato possibile consegnare i beni, il venditore invia una mail al cliente per comunicare che il prodotto è in giacenza. Da questo momento il cliente ha 7 giorni per ritirare il prodotto presso il fermo deposito, dopodiché il venditore ha il diritto di riprendersi il prodotto restituendo al cliente la somma da quest’ultimo pagata ad eccezione delle spese di spedizione in quanto comunque a carico del cliente.

Il venditore non sarà responsabile della mancata o ritardata consegna dovuta a cause di forza maggiore, non dipendenti dal venditore.

Il venditore provvederà a comunicare tempestivamente al cliente il verificarsi di una causa di forza maggiore.

Il venditore esclude la possibilità di scelta del corriere da parte del cliente.

Nel caso in cui il cliente sia un “Consumatore”, si applica l’art. 63 comma 1 del Codice del Consumo (D.lgs. 206/2005) secondo cui il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest'ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.

La responsabilità del trasporto è a carico del venditore, che in caso di danni al prodotto verificatisi durante il trasporto, si rivarrà sul corriere.

Spetta al cliente verificare le condizioni dei prodotti che gli sono consegnati.

Qualora vi fossero delle incongruenze al momento della consegna, il cliente è invitato a segnalarle immediatamente al corriere accettando la merce con riserva e specificando l’incongruenza in maniera dettagliata (Es: "scatola con dei fori sul lato", "scatola danneggiata", “collo mancante”) sulla ricevuta del corriere. Il venditore precisa che non verrà presa in considerazione la dicitura “collo integro accetto con riserva di controllo”, dunque eventuali reclami del cliente non verranno accettati dal venditore.

Al fine di poter avere delle evidenti prove delle incongruenze riscontrate dal cliente al momento della consegna, il venditore invita il cliente a fotografare l’imballo sui quattro lati, questo sarà requisito fondamentale per l’apertura di una pratica di reclamo. In caso contrario non sarà possibile richiedere il risarcimento per eventuali danni e le spese di trasporto per una eventuale sostituzione saranno a carico del cliente.

Qualora i danni riscontrati al momento della consegna dal cliente riguardassero parti e non l’intera merce consegnata, il venditore invita il cliente a seguire la stessa prassi descritta al punto precedente. Il collo e/o il pezzo difettoso, qualora il reclamo venisse accettato, verrà spedito entro 48 ore dall’approvazione del venditore, previa verifica della disponibilità.

La comunicazione delle incongruenze riscontrate dal cliente al momento della consegna deve essere comunicata dallo stesso al venditore tramite mail all’indirizzo servizioclienti@ekrea.it entro 24 h dalla ricezione del prodotto dettagliando i danni riscontrati e corredando la mail con delle foto.

Modlaità di Pagamento e Fatturazione

Carta di credito: i dati riservati della carta di credito sono criptati e contestualmente trasmessi al gestore dei pagamenti. Il venditore non entra mai in possesso e non memorizza i dati della carta di credito utilizzata dal cliente per il pagamento dei prodotti, nemmeno nel caso in cui lo stesso proceda al salvataggio delle Carte di Credito, fatto salvo il solo dato relativo all’intestatario della carta.

PayPal: Il pagamento dei prodotti acquistati sul sito può essere effettuato mediante la soluzione di pagamento PayPal. Qualora il cliente scelga come mezzo di pagamento PayPal, lo stesso è reindirizzato sul sito www.paypal.it dove può eseguire il pagamento dei prodotti in base alla procedura prevista e disciplinata da PayPal e ai termini e alle condizioni di contratto convenute dal cliente con PayPal. I dati personali inseriti sul sito di PayPal saranno trattati direttamente dalla stessa e non saranno trasmessi o condivisi con il venditore. Il venditore non è quindi in grado di conoscere e non memorizza in alcun modo i dati della carta di credito collegata al conto PayPal del cliente ovvero i dati di qualsiasi altro strumento di pagamento connesso con tale conto.

Bonifico bancario: Durante la procedura di acquisto è possibile selezionare il bonifico come metodo di pagamento.

Fatturazione

Il venditore effettuerà sempre fattura dell’ordine ricevuto sia nel caso in cui il cliente indichi solo il codice fiscale che nel caso in cui abbia partita iva.

Limitazioni di Responsabilità

Al di fuori dei casi di dolo o colpa grave, il venditore non è in alcun modo responsabile nei confronti del cliente per i danni diretti o indiretti che allo stesso possano derivare dall’acquisto di prodotti offerti in vendita sul sito.

Il venditore declina altresì qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti, provocati dalla mancata accettazione o evasione, anche parziale, di un ordine.